Orari di apertura delle Piattaforme Coinger

...

09/05/2020

Da lunedì 11/05/2020 e fino a data da definire:
a) tutte le strutture resteranno aperte al pubblico dal lunedì alla domenica, con orario da calendario;

b) sarà consentito l’accesso a non più di nr. 5 utenti contemporaneamente nei centri dove vi sono 2 operatori o il sistema di accesso con sbarre. Per le restanti strutture, qualora l’operatore dovesse rilevare criticità nella gestione della struttura, per permettere il controllo dei conferimenti, l’accesso potrà essere limitato a non più di nr. 3 utenti contemporaneamente;

c) l’utenza è obbligata all’uso delle mascherine, o indumenti utili a coprire naso e bocca come previsto dal Decreto Regionale Lombardia nr. 539 del 03/05/2020; è consigliato l’uso di guanti;

d) in caso di coda di automezzi, l’operatore potrà, 15 minuti prima della chiusura, limitare l’accesso unicamente ai primi 10 veicoli in attesa;

e) al fine di evitare discriminazioni fra le utenze, non sarà consentito l’accesso a piedi per evitare la coda di auto;

f) non sarà possibile, da parte dell’utenza, il conferimento di frazioni raccolte con la modalità porta a porta (carta, plastica e vetro) come da indicazioni già trasmesse, fatto salvo per lastre di vetro di grandi dimensioni non conferibili con il servizio a domicilio;

g) è consentito scendere dalla stessa auto in più di una persona, massimo due, solo per velocizzare le operazioni di scarico e/o in caso di materiale pesante, mantenendo comunque sempre la distanza di sicurezza dalle altre persone presenti;

h) le ditte con autorizzazione al trasporto e formulario che normalmente conferiscono imballaggi il venerdì negli appositi centri, dovranno contattare gli uffici e utilizzare il servizio porta a porta per plastica e cartone;

i) restano invariate le modalità di accesso con mezzi diversi da autovettura, quindi la compilazione del modello C per i mezzi aziendali con rifiuto domestico, l’esibizione del modello B per mezzi intestati a privato e l’esibizione del contratto di nolo esclusivamente da aziende autorizzate.

Ricordiamo all’utenza:
i. di separare anticipatamente il materiale da conferire presso le proprie abitazioni per ridurre i tempi di permanenza presso i centri e favorire il conferimento delle altre utenze;
ii. qualora si recasse presso i centri di raccolta, di attenersi alle indicazioni generali ampliamente diffuse da parte di tutti i mezzi di comunicazione per contrastare e contenere il diffondersi del virus;
iii. di attenersi alle ordinanze di Regione Lombardia per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;
iv. di verificare preventivamente l’effettiva necessità di conferimento, in quanto il fatto che le strutture siano aperte non presuppone in modo scontato che tutti vi possano accedere in quanto dovranno essere sempre comprovate alle forze dell’ordine preposte, in caso di controllo, la necessità di conferimento presso le strutture che ha generato lo spostamento dalla propria abitazione;
v. di non creare problematiche alla regolare circolazione su strada;
vi. di utilizzare in via prioritaria le strutture presenti sul proprio comune di residenza, qualora presenti e se attrezzate al ritiro dei rifiuti da conferire;
vii. che recarsi presso le strutture a ridosso dell’orario di chiusura, in considerazione delle limitazioni in termini di numero di utenze che contemporaneamente possono accedere, potrebbe non garantire l’accesso alle stesse per conferire.


Restano attivi i numeri telefonici in uso, 0332.454132 e numero verde 800.359595, per segnalazioni e per mettersi in contatto con il personale.